PALLAMANO MOLTENO: IL SERBO
VUJNIC NUOVO PUNTO DI FORZA

MOLTENO – C’è l’accordo tra la H.C. San Giorgio Molteno e il serbo Aleksandar Vujnic, atleta classe 1997 di 202 centimetri per 89 chilogrammi. Possente, agile e decisamente un nuovo punto di forza per la squadra, nel ruolo di terzino sinistro. Vujnic è un giocatore di grande esperienza, un innesto molto importante in casa Molteno che insiste nel lavoro di rafforzamento del roster in previsione della prossima stagione che vedrà la compagine del presidente Livio Redaelli partecipare al campionato nazionale di Serie A1. Aleksandar Vujnic ha militato nella sua carriera agonistica nelle squadre del Crvenka, Požarevac, Vojvodina, Jugović di Kać. Nel 2018 ha indossato la casacca dello Sloboda Tuzla, e nel 2019, ha militato nel Fivos Sykeon in Grecia.

Ecco le prime parole del nuovo giocatore del Salumificio F.lli Riva Molteno: “Ho iniziato a giocare a pallamano a 6 anni. Anche mio padre era un giocatore professionista quindi ho seguito i suoi passi, avendo davanti a me una figura importante ed esperta con la quale confrontarmi ed imparare. Ho deciso di intraprendere questa nuova sfida scegliendo sin da subito Molteno, una società ricca di tradizione nella pallamano italiana. Sono pronto per questa nuova esperienza, mettendomi a disposizione del mister e della squadra, cercando di crescere come giocatore, per raggiungere gli obbiettivi prefissati con la società”.

“Quando ho sentito dai primi contatti con il mio procuratore che l’allenatore era Alfredo Rodriguez, spagnolo, con una lunga esperienza internazionale, mi ha attratto ancor più l’idea di scegliere Molteno. Sono certo che per la prossima stagione saremo molto competitivi, certamente combattivi in ogni sfida. Sono un giocatore coraggioso, che non demorde, determinato, e a volte anche spiritoso”.

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati