PALLAMANO/MOLTENO PERDE
LA SFIDA TRA LE SECONDE.
TROPPO PESANTI LE DEFEZIONI

CAMISANO VICENTINO (VI) – Penultima giornata di andata del campionato nazionale di Serie A2 Girone A, con il Salumificio Riva Molteno che ha affrontato un’altra sfida di alta classifica, uscendo però sconfitto sul campo vicentino dell’Arcom nella gara che metteva di fronte le due seconde della classe. Una partita che si è conclusa 30-24 per i padroni di casa.

LA CRONACA
Il Salumificio Riva Molteno parte anche bene grazie alle reti di Leonardo Colombo, autore delle prime tre reti della squadra lecchese, ma subisce però la reazione del team di casa che infila un parziale di 6-0 (8-3). Un momento molto difficile della squadra oro nero, che non riesce di fatto a rientrare in partita, lasciando troppo spazio ai tiratori di casa, precisi dai sei metri, ma soprattutto con un Molteno poco reattivo ed aggressivo. Il primo tempo si conclude 16-11.

Si ritorna in campo con Giacomo Redaelli che prova a dare la giusta carica al gruppo. Si nota una certa reazione da parte della squadra di Dumnic. Ma è la difesa che fatica a reggere l’urto degli ottimi tiratori dell’Arcom. Purtroppo il Molteno non è più in partita, ed i cambi non aiutano ad invertire il match. Da considerare che a causa dei vari infortuni, la formazione lecchese ha giocato questa sfida con soli 14 giocatori di cui 3 portieri. Troppe defezioni.

“Iniziamo nell’affermare che Arcom è un’ottima squadra – spiega il dirigente e preparatore dei portieri Gianni Breda – e ha meritato la vittoria, dimostrando di avere una rosa più ampia e molto esperta. Il Molteno ha pagato subito il gap preso all’inizio non riuscendo più a rientrare in partita. La sostanza di questa partita è che l’Arcom ha dimostrato tutto il proprio potenziale mentre il Molteno ha pagato qualche defezione, ma soprattutto un’approccio alla partita decisamente sbagliato. Facciamo tesoro di tutto questo, lavoriamoci sopra, assimiliamo questa sconfitta come lezione per migliorare, e per alcuni giocatori anche per maturare sul piano tecnico e tattico, e vediamo poi nel ritorno quando queste formazioni arriveranno in casa del Molteno. Il campionato è ancora lungo”.

Salumificio Riva Molteno: Daniele Zanoletti, Nicolò Garroni 7, Giacomo Redaelli 5, Lorenzo Galizia, Gioele Mella 1, Andrea Brambilla 3, Marco Colombo, Ivan Ilic, Davide Tagni 1, Leonardo Colombo 3, Stefano Sangiorgio, Samuele Riva, Lorenzo Beretta, Davide Campestrini 4.

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .