PALLAMANO, MOLTENO VINCE
25-23 CONTRO L’ARCOM

MOLTENO – Una prova maiuscola del Salumificio Riva Molteno, in un tripudio finale del pubblico amico, sancisce la meritata vittoria contro la forte squadra vicentina dell’Arcom, terza nel campionato.

I ragazzi di coach Branko Dumnic sono stati esemplari, con un secondo tempo cinico e perfetto. Con la giusta determinazione, concentrazione e maturità, la squadra moltenese è riuscita a ribaltare un primo tempo contratto (11-14) con una prova corale e di squadra, che ha portato ad una splendida vittoria, rivincita dell’ultima partita dello scorso campionato.

Una gara di carattere da parte dei ragazzi del tecnico montenegrino Dumnic, scesi in campo contratti nei primi trenta minuti di gioco, non riuscendo ad arginare gli attacchi della formazione ospite, con l’Arcom che è riuscito anche a trovare un break importante portandosi sul 7-11. Il tecnico insieme alla squadra sono stati bravi nel mantenere la calma, leggendo bene la partita, e rimanendo sempre concentrati e determinati, pur in svantaggio di tre reti al termine del primo tempo.

“Nella seconda fase di gioco, il Salumificio Riva Molteno cambia decisamente ritmo alla gara- spiega il ds Matteo Somaschini -. Grazie alle strepitose parate del nostro portiere Marco Donadello, mpv della partita, la squadra prende fiducia ed inizia a recuperare reti su reti con un Alessandro De Angelis autentico cecchino e miglior marcatore della partita”.

Il Molteno, attorno al settimo minuto, trova la rete del pareggio (16-16). Poco dopo gli oronero si portano sul +2 (21-19), con il capitano e condottiero Samuele Riva che, rientrato da un lungo infortunio, porta tutta la sua grinta in campo. I moltenesi con Marko Vidovic che mette in campo tutta la sua esperienza, trovano il +3 (24-21) a sei minuti dalla fine. Il tecnico Dumnic tiene alta la concentrazione, ed i ragazzi, rispondono sul campo, con una prova di grande orgoglio e spirito di gruppo. Il Molteno vince 25-23.

“Una vittoria importante, per la squadra, per i tifosi, per la società, dopo un periodo molto complicato. Un successo- conclude Somaschini – di tutto il gruppo che fa morale, in vista del prossimo big match contro l’Eppan (primo in classifica) il prossimo sabato.

Pubblicato in: Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati