PALLAMANO, MOLTENO VINCE
ANCHE A BOLZANO: 31-25

BOLZANO – Vittoria meritata, altri due punti importanti conquistati dal gruppo del Salumificio F.lli Riva Molteno, con la formazione del tecnico Alfredo Rodriguez, che espugna, con merito, il campo bolzanino del Taufers, nel match valido per la penultima giornata di andata del campionato nazionale di serie A2 di pallamano.

Bisognava vincere questa sfida, consapevoli delle difficoltà che si potevano trovare nell’ostico campo del Taufers, affinchè il Molteno non perdesse la zona alta della classifica del girone A, ma anche per non permettere alle avversarie che si trovano appena dietro alla squadra moltenese, di non avvicinarsi ulteriormente. Lo sapevano i giocatori del Molteno, che hanno affrontato questa trasferta con il giusto piglio, con la giusta cattiveria agonistica. Forse l’unico neo della giornata, per la compagine di capitan Zanoletti, di aver abbassato un po’ la concentrazione, quando Molteno navigava con un +10 sul tabellone. La partita, per la cronaca, si è conclusa 25-31: primo tempo 11-15. Il commento di Marco Ratti: ” La prima parte della partita è stata equilibrata. Loro hanno messo in campo molta fisicità, situazione che il Molteno ha pagato un po’ nei primi minuti. Dopo abbiamo iniziato a velocizzare il gioco, appoggiarsi molto al nostro pivot Dall’Aglio, efficace per tutta la serata, sia in fase di appoggio, che in fase conclusiva. Abbiamo preso quel gap di 4-5 punti che abbiamo mantenuto fino alla conclusione del primo tempo”.

Si ritorna in campo con il Molteno molto propositivo. “Devo dire, che nonostante alcune assenze importanti, il Molteno, anche nella seconda frazione, ha evidenziato una grande compattezza nel gruppo. Anche gli under si sono ambientati alla grande. Ci siamo portati sul 12-19 e da qui in poi abbiamo allungato fino ad +10 rassicurante. Abbiamo avuto un lieve calo di concentrazione, permettendo al Taufers di riportarsi sul -6, concedendo troppo spazio ai terzini, che da fuori, hanno trovato alcuni gol. Devo dire che il risultato non è mai stato messo in dubbio. Il Molteno ha giocato bene ed ha meritato la vittoria”.

Tabellino: Alonso 4, Beretta, Brambilla 3, Colombo 3, Dall’Aglio 8, Dell’Orto 4, Galizia 3, Esposto 1, Facundo Garcia, D. Gligic 1, Riva 3, Tagni, Zanoletti 1.

Pubblicato in: Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati