PALLAMANO: SUPER GARCIA,
MOLTENO SCHIANTA LENO

MOLTENO – In un’atmosfera surreale, con un PalaSangiorgio Molteno completamente deserto per le note direttive sanitarie imposte dal ministero della salute, sabato sera si è giocato il match tra Salumificio F.lli Riva Molteno e la squadra bresciana del Leno.

Splendido lavoro da parte del Molteno sotto questo aspetto, nel rispettare a pieno tutte le misure restrittive utili per contenere la diffusione del Coronavirus. I tifosi della compagine moltenese hanno potuto assistere alla partita tranquillamente da casa grazie alla diretta Facebook, dove il seguito dei tifosi ha superato le attese.

LA CRONACA
Il campionato nazionale di Serie A2 di pallamano proponeva il match valido per la settima giornata di ritorno con il Salumificio F.lli Riva che affrontava in casa il Leno. Una sfida molto delicata per i ragazzi del tecnico Alfredo Rodriguez. Dopo un lungo stop, e pochi allenamenti sulle gambe, bisognava capire la condizione fisica dei brianzoli per questa partita. Il Leno si dimostra una squadra tosta. Nel primo tempo Molteno evidenzia una buona difesa, tenuta soprattutto in piedi da un grandissimo Facundo Garcia, il quale ha fatto strepitose parate e per i primi 10 minuti di gioco, grazie al suo supporto, ha evitato gol e concedendo davvero poco al team bresciano. Purtroppo invece i locali commettono qualche errore di troppo in fase offensiva. Il primo tempo si conclude sul 9-4.

Nella ripresa la squadra del tecnico Rodriguez tiene sempre bene in fase difensiva, grazie anche al super
portiere. Con lo straniero Balazs il Leno rimane in partita fino alla prima frazione del secondo tempo, finché il Molteno cambia marcia, velocizzando molto il gioco, sfruttando bene i terzini, riuscendo così a prendere quel gap di dieci reti, divario che sancisce l’esito della partita. Match che si conclude 29-14. Da segnalare la buona prova del giovane Stefano Sangiorgio autore di cinque reti, ed anche l’importante mentalità che hanno messo in campo tutti i ragazzi nonostante le varie vicissitudini che sta vivendo il paese. Due punti che valgono sicuramente il biglietto per i play off. Ma bisogna rimanere sempre concentrati.

La testa ora è a mercoledì sera quando il Molteno farà visita al Cassago Magnago, compagine che ha vinto il derby contro Crenna, in una partita che certamente regalerà forti emozioni.

Tabellino: Facundo Garcia, Beretta, Dall’Aglio 2, Redaelli 6, Dell’Orto 5, Dragnea 2, Riva 3, Galizia 3, D. Gligic 2, Sangiorgio 5, Tagni 1, Alonso, Bonanomi, Zanoletti, Sala.

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati