PALLAVOLO OLGINATE:
LA C INIZIA BENE IL RITORNO,
CINQUINA PER LE GIOVANILI

OLGINATE – Sei vittorie e tre sconfitte: questo il bilancio delle formazioni della Pallavolo Olginate scese in campo nel fine settimana appena trascorso.

Serie C: Visette Volley (Mi) – Morganti Brokers Insurance Olginate 0-3
(24-26, 22-25, 13-25)

Nel campionato regionale di Serie C la Morganti Insurance Brokers Olginate inizia il girone di ritorno espugnando il campo del fanalino di coda Visette Volley e accorcia a -2 la distanza dal podio. Primi due set molto combattuti; nel primo le olginatesi rimontano da 7-16 e vincono ai vantaggi, il secondo è giocato punto a punto fino alla fine. Nella terza frazione le giovani milanesi hanno un calo che permette alle ragazze allenate da Igor Sersale e Michele Lancini di prendere subito il largo e archiviare la pratica con un margine rassicurante.

Il commento di coach Igor Sersale: “Le giovani del Visette hanno giocato un’ottima partita, sono cresciute molto e hanno cambiato modo di giocare. Primo set molto pasticciato e falloso, perdiamo le redini del gioco e andiamo in forte crisi; dopo due time-out ritroviamo un minimo di serenità e attenzione, non commettiamo più errori e pian piano maciniamo punti, arrivando sul 19 pari. Il finale si gioca su episodi e pur con qualche ingenuità sulle palle decisive siamo più concreti degli avversari e vinciamo ai vantaggi. Visette è in partita e nel secondo set, pur andando sotto di 4/5 punti, ci riprende a metà set e si va punto a punto fino al 20. Battuta e attacco funzionano, mentre in difesa fatichiamo a tenere i loro centri. Nei momenti difficili siamo più attenti. Nel terzo set gli avversari mollano il colpo, noi giochiamo sciolti e non abbiamo problemi. In tutta la partita il doppio cambio ci ha consentito di variare il gioco. Complimenti alle ragazzine del Visette per la crescita e la partita disputata; per lunghi tratti non si è vista la differenza in classifica. Noi abbiamo portato a casa il massimo risultato con il minimo sforzo, tecnicamente imprecisi e incostanti. Da sottolineare l’attenzione e l’applicazione nel recuperare il primo set, oggettivamente molto compromesso. Reagire alle difficoltà è un esercizio che ci fa bene e ha indirizzato tutta la gara. La nostra pausa di fine girone di andata è stata più lunga di quella degli avversari, sapevo l’avremmo pagata sul piano del gioco. Ora ci serve una buona settimana di lavoro in palestra”.

Tabellino: Colombo 1, Lucarelli 12, Scola 8, Pedrini 8, Vizzini 9, Rainoldi 9, Bernocchi (L1), Giudici 1, Marelli 3, Pisano, Arrigoni (L2). N.e.: Chiesa, Conti. All.: Sersale.

Seconda divisione: Securemme Olginate – Emme-vi Volley 3-0
(25-14, 25-22, 25-23)

In Seconda divisione pronto riscatto per l’Under 18, targata Securemme Olginate, che supera in tre set l’Emme-vi Volley. Primo set senza storia, giocato molto bene e con determinazione dalle ragazze guidate da Marco Perego. Seconda frazione punto a punto, poi nel finale un paio di muri e tre belle difese consentono alle olginatesi di raddoppiare. Nel terzo parziale partenza sprint delle ospiti con le locali in evidente crisi e sotto di 10 punti; poi la grande reazione, con la difesa che consente alle padrone di casa di recuperare pian piano lo svantaggio e di imporsi con il minimo scarto, chiudendo così i conti.

Seconda divisione: Securemme Olginate – Asd Pallavolo Cernusco 0-3
(20-25, 22-25, 16-25)

Ancora una sconfitta per le ragazze dell’Under 16, targate Cab Polidiagnostico Olginate, nel campionato di Seconda divisione al cospetto di una squadra ben organizzata in difesa. Troppi errori in ricezione per le olginatesi allenate da Paolo Lancini, che devono sempre rincorrere per tutto il match, senza mai trovare soluzione.

Under 16: Pol. Sant’Egidio – Gierre Olginate 3-2
(18-25, 25-23, 25-22, 15-25, 15-12)

Primo turno di Coppa Under 16 per le quattordicine targate Gierre Olginate, sconfitte al tie-break sul campo del Sant’Egidio. Partita altalenante per le ragazze allenate da Igor Sersale e Deborah Bonacina: primo e quarto set mai in discussione e terminati con un buon margine, al contrario dei tre set persi, caratterizzati da troppi errori in battuta e in tutti gli altri fondamentali.

Under 13: Asd Usmate Volley – Mafra Due Olginate 1-2
(15-25, 25-23, 14-25)

Undicesima vittoria su altrettante partite per l’Under 13 targata Mafra Due Olginate, che supera in trasferta l’Usmate Volley, cedendo il primo set della prima fase del campionato. Prima frazione senza problemi per le ragazze allenate da Michele Lancini e Giorgia Figini, che sviluppano ottimamente il loro gioco e approfittano dei problemi in ricezione delle avversarie. Nel secondo set le olginatesi entrano in campo con sufficienza e senza il giusto atteggiamento che normalmente le contraddistingue; Usmate merita il pareggio, anche se gli ultimi due punti sono più che dubbi e meriterebbero approfondimenti da video-check. Terzo set come il primo, vinto con tranquillità dalla capolista ancora imbattuta.

Under 12: Pol. Olginate Blu – Alpha Volley 3-0
(25-11, 25-9, 25-11)

L’Under 12 Blu (2008) cala il poker nella fase Spring del campionato, superando in casa l’Alpha Volley. Partita giocata con concentrazione, vittoria del gruppo, sinergia tra attacco e difesa, anche provando nuovi schemi. Tutte le ragazze a disposizione delle allenatrici Luisa Aliverti e Ornella Viganò entrano in campo e contribuiscono alla vittoria.

Under 12: Pol. Olginate Bianca – Asd Osfnsa Oggiono 2-1
(25-22, 25-18, 22-25)

L’Under 12 Bianca (2009) disputa una partita strepitosa contro le più grandi dell’Oggiono. Nei primi due set le ragazze allenate da Deborah Bonacina partono concentrate e non sbagliano praticamente nulla. Nel terzo parziale calo di concentrazione delle olginatesi, che partono sotto 0-6; poi cambi tattici permettono loro di rientrare in partita, non riuscendo però nell’impresa di aggiudicarsi anche la terza frazione.

S3 Red 4×4: Asd Osfnsa Oggiono – Pol. Olginate 2-3
(21-16, 18-21, 10-21, 16-21, 21-19)

Vittoria esterna per la S3 Red 4×4, guidata da Luisa Aliverti e Ornella Viganò sul campo dell’Oggiono. Dopo una partenza un po’ frenata, le leoncine si aggiudicano i tre set successivi ascoltando le indicazioni delle allenatrici e mettendo in pratica quello che effettivamente sanno fare. Ultimo set perso con il minimo scarto, che non compromette la vittoria.

S3 Green 3×3: Pol. Olginate – Pallavolo Picco Lecco 1-4
(11-21, 15-21, 21-18, 16-21, 20-22)

Partita interminabile per le piccole della S3 Green 3×3, sconfitte in casa dalla Picco Lecco. Dopo un iniziale torpore le piccole allenate da Luisa Aliverti e Ornella Viganò si risvegliano, vincono il terzo set e combattono alla pari nelle ultime due frazioni.

 

 

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati