PROGETTO ‘ATLETA IN FAMIGLIA’,
QUARTO ANNO AL BASKET COSTA

LECCO – Il progetto “Un atleta in famiglia” nasce nel 2019 con lo scopo di richiamare ragazze da tutta Italia e dall’estero, che abbiano voglia di migliorarsi dal punto di vista sportivo e con il piacere di vivere un’avventura lontano da casa. Il progetto oggi ha raggiunto il quarto anno e offre ai giovani una struttura che garantisce una preparazione tecnica, atletica e sanitaria di primo livello oltre a una accoglienza “famigliare” per una crescita umana senza traumi.

Partito con tre ragazze ospitate da famiglie legate fortemente a Basket Costa, oggi “Un atleta in famiglia” è arrivato a contare ben nove atlete: a Bea dalla Toscana, Cristina dal Veneto e Fiamma dalla Liguria (le veterane), si sono aggiunte Caterina dall’Emilia, Margherita e Marika dalla Lombardia (quest’ultima ha già ultimato il suo percorso e quest’anno ha iniziato la sua carriera da “professionista” a Mantova), poi Federica dall’Emilia e Giorgia dalla Liguria. Infine, da poche settimane, Eva dalla Lombardia e Sara dalla Liguria.

Nessuna ha abbandonato il percorso prima della naturale conclusione, alla fine del ciclo scolastico delle medie superiori. Quest’anno il programma è stato ampliato con la creazione di Costayoung: una casa, una famiglia allargata, in cui quattro ragazze seguite da una nuova istruttrice di minibasket, Fabiana Pinna da Sassari, si cimenteranno nella gestione comunitaria della casa, così da affiancare alla crescita sportiva una presa di coscienza maggiore verso l’autonomia e l’autogestione. Esperienze utilissime per la loro vita futura.

Basket Costa ringrazia le famiglie delle nove atlete che hanno creduto nel progetto. E coglie l’occasione per invitare sempre nuove famiglie del territorio che vogliano provare questa esperienza di ospitalità e per chiedere la collaborazione di persone del territorio che vogliano partecipare alla gestione del progetto. La società sollecita anche imprese o enti che vogliano finanziare un’iniziativa unica per modalità e finalità sul territorio nazionale.

Pubblicato in: Eventi, Giovani, Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati