ABBADIA, PROGNOSI RISERVATA
PER IL TUFFO “SUGLI SCOGLI”

ABBADIA LARIANA – Ricoverato in neurorianimazione con prognosi riservata il 39enne soccorso domenica pomeriggio dopo un tuffo pericoloso.

L’uomo, di origini cingalesi, avrebbe oltrepassato un cantiere per raggiungere il “trampolino naturale” da cui si è buttato ma non sarebbe stato in grado di calcolare la profondità andando a schiantarsi di schiena contro gli scogli e perdendo conoscenza. Soccorso in codice rosso e trasportato all’ospedale “Manzoni” di Lecco, le sue condizioni restano tuttora gravi.

Sono numerose le località lariane vietate ai tuffi, tuttavia questo sembra non frenare i più impavidi, che spesso inoltre sottovalutano le insidie del lago.

RedCro

DALL’ARCHIVIO

Abbadia. Si tuffa e batte la schiena: in gravi condizioni

 

 

Pubblicato in: Lago, Nera Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .