COLICO/BARISTA IN CATENE:
“IL LAVORO NON È CARITÀ”.
SOLIDALI CLIENTI E COLLEGHI

COLICO – “Il lavoro è dignità, non carità”, è una delle scritte su un foglio affisso sull’insegna del White life bar a Colico che da ieri 10 aprile e fino a mercoledì 14 rimarrà chiuso per violazione norme contenimento Covid-19.

Oana Chiper, la proprietaria, da questa mattina ha deciso di protestare e incatenarsi di fronte al suo locale. “Ci hanno tolto il lavoro, non abbiamo più dignità. Ho investito tutto nel bar, per dare un futuro ai miei quattro figli, che sono tutti a scuola, abbiamo investito nel bar tutto quello che avevamo. È la terza volta che mi chiudono l’attività” racconta la barista.

> CONTINUA A LEGGERE su

Barista in catene: “Il lavoro è dignità, non carità”. Solidarietà da clienti e colleghi

 

 

Pubblicato in: lavoro, Cronaca, Covid-19, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .