CONDOMINI/L’AMMINISTRATORE
NON PAGAVA LE BOLLETTE.
SPUNTANO NUOVE DENUNCE

LECCO – Di nuovo nei guai un amministratore di condomini lariani, denunciato dai suoi inquilini di Bellano e Dervio e accusato di appropriazione indebita.

Secondo l’accusa P.B. avrebbe tenuto per sé più di 20mila euro coi quali avrebbe dovuto pagare gas, luce e acqua e la Procura ha disposto il rinvio a giudizio. Il professionista, già a processo per casi analoghi a Mandello e Varenna, ora dovrà difendersi anche dalle accuse provenienti da altri suoi amministrati.

LEGGI ANCHE

Lario. Amministratore sparisce con i soldi dei suoi condòmini

 

Pubblicato in: Cronaca, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .