CORONAVIRUS E PREVENZIONE:
IL TUMORE NON VA IN LOCKDOWN
PAROLA DELL’ESPERTO

GRAVEDONA ED  UNITI (CO) – Il mese di ottobre è abitualmente legato alla prevenzione dei tumori femminili, ma nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria del Covid-19 gli esami diagnostici hanno subito un ritardo di quattro/sei mesi sulla calendarizzazione dei controlli.

Per questo abbiamo intervistato proprio oggi il dottor Giorgio Maria Baratelli, chirurgo senologo presso l’Ospedale Moriggia-Pelascini di Gravedona, presidente della Lilt di Como e ideatore della rubrica che ogni settimana si occupa di temi medici…

> LEGGI L’INTERVISTA SU LARIO NEWS:

 

 

Pubblicato in: Cultura, Sanità, Covid-19, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .