DERVIO COME BRESCELLO,
PARROCO “CONTRO” SINDACO
PER LE LUCIE DI SAN ROCCO

DERVIO – Un Ferragosto scoppiettante quello derviese, non per i fuochi artificiali, che l’amministrazione ha deciso di annullare per una diversa visione sulla gestione delle spese comunali, ma per il clima che si è venuto a creare.

Diversi i pareri contrastanti sulla mancata manifestazione ma a far traboccare il “vaso di Ferragosto” è stata poi la mancata processione delle barche illuminate con la statua di San Rocco, vero e proprio simbolo dell’estate derviese.

La situazione venutasi a creare ricorda molto quella tra i più celebri Don Camillo e l’onorevole Peppone. Potere spirituale e potere temporale si scontrano pure sulle rive del lago.

> CONTINUA A LEGGERE su

Dervio o Brescello? Don Michele “contro” il sindaco Cassinelli

 

 

 

 

Pubblicato in: politica, Lago Tags: , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .