PERLEDO, SENZA BIGLIETTO
FA FERMARE IL TRENO.
CONDANNATO A 9 MESI

LECCO – Il passeggero che, due anni fa, trovato senza biglietto, fece fermare il treno tra Lecco e Colico, è stato condannato a nove mesi, 15 giorni e 200 euro di multa per resistenza a pubblico ufficiale e per non aver fornito le generalità.

A.C., originario del Sudan, nel novembre del 2020 venne fermato su una carrozza senza il biglietto per il viaggio, il personale di bordo alla stazione di Perledo-Varenna chiese l’intervento della Polfer che fermò e invitò il giovane a scendere, ma questi oltre a non fornire le generalità reagì.

Ieri il processo, l’accusa ha chiesto una condanna a nove mesi, il giudice monocratico Giulia Barazzetta ha inflitto nove mesi, 15 giorni e 200 euro di multa.

 

Pubblicato in: Cronaca, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .