PRESUNTI ABUSI SESSUALI:
INDAGINE SU UN QUARANTENNE
DELLA ZONA DELL’ALTO LAGO

DERVIO – L’ìpotesi di reato è pesante: un 40enne della zona dell’Alto Lago di Como avrebbe improvvisamente tentato di abusare di una ragazza dopo averla afferrata mentre la giovane era impegnata nello jogging vicino al Lario.

I fatti oggetto di approfondimento giudizario si riferiscono all’ottobre di due anni fa e sarebbero avvenuti nel territorio comunale di Dervio.

Aperto di conseguenza nei confronti dell’uomo un fascicolo da parte della Procura della Repubblica di Lecco: l’accusa è di violenza sessuale.

Pubblicato in: Lago, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .