RUBRICA PSICOLOGIA:
LA SCOPERTA DELL’ALZHEIMER
CON IL CASO AUGUSTA DETER

Il 26 novembre 1901, alla clinica dello psichiatra e neuropatologo tedesco Alois Alzheimer, giunge una donna di nome Augusta Deter. La signora ha 51 anni ed è sposata con un impiegato delle ferrovie. Già dalla prima consultazione, Alzheimer nota in Augusta una sintomatologia particolare: presenta disorientamento e allucinazioni, perdita di memoria e manifesta un’ossessiva gelosia nei confronti del marito…

>CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

 

Pubblicato in: Lago, Psicologia, Sanità Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati