100€ PER RIAVERE IL TELEFONO
ABBANDONATO IN DISCOTECA.
TRE GIOVANI NEI GUAI

LECCO – Domenica sera agenti di polizia all'”Orsa Maggiore” per una tentata estorsione. A chiamarli un giovane che poco tempo prima aveva perso lo smartphone sui divanetti della discoteca, salvo poi venire avvicinato da tre ragazzi, in possesso del suo apparecchio e che gli chiedevano 100 euro per riaverlo.

L’intervento della Squadra Volanti ha permesso di fermare e riconoscere i malintenzionati: Z.F. 20enne italiano, Q.K albanese classe 2000 e M.F., di origini albanesi nato nel 2002. Il telefono era in possesso dell’italiano che di fronte agli agenti ha indicato i due complici e sono state ammesse le responsabilità di ciascuno.

Restituito il cellulare, Z. F. è stato denunciato denunciato per i reati di furto con destrezza aggravato e tentata estorsione in concorso con Q. K. ed M. E..

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .