25 APRILE SENZA PIAZZE:
I RACCONTI DEI PARTIGIANI
NEI VOLTI DEI GIOVANI DEM

MILANO – 80 storie, 80 tra donne e uomini della Resistenza raccontati sui social dei Giovani Democratici Lombardia, attraverso i volti dei giovani militanti. Questa l’iniziativa messa in campo dai giovani dem in preparazione alla giornata del 25 Aprile.

“Fa molto male pensare che per la prima volta dal 1945 – dichiara Lorenzo Pacini, segretario dei Giovani Democratici Lombardia – le strade delle nostre città, le piazze dei nostri comuni non vivranno le celebrazioni per il 25 Aprile. Ma abbiamo voluto comunque provare a trasmettere il racconto dei partigiani attraverso i nostri militanti e i nostri canali social. Pensiamo che solo attraverso le storie dei singoli combattenti per la libertà il 25 Aprile possa essere vera e viva memoria”.

Con i volti dei giovani militanti vengono riportate le gesta e le storie di queste donne e uomini, storie di coraggio e dedizione, storie che finiscono bene e tante altre che finiscono con la morte dei combattenti. L’anno scorso sempre i Giovani Democratici Lombardia avevano distribuito queste storie in formato cartaceo e accompagnate da centinaia di fiori durante il tradizionale corteo a Milano.

“È un momento difficilissimo per il nostro Paese, pieno di incertezze e ancora contiamo centinaia di morti ogni giorno. Anche il 25 aprile di 75 anni fa ci liberò da un periodo molto buio e difficile. Che questo 25 Aprile – conclude Pacini – possa darci un po’ di speranza, augurandoci davvero di poter uscire da questa situazione, tutti insieme uniti”.

 

 

Pubblicato in: politica, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati