3 GOL IN 4 MINUTI E IL LECCO
FA SUO IL DERBY A SEREGNO.
DE PAOLA POSITIVO AL COVID

SEREGNO (MB) – Era iniziata male, con mister De Paola rimasto a casa dopo essere risultato positivo al Covid, è finita in trionfo grazie a 4 minuti che resteranno nella storia bluceleste: Giudici al 7′, Iocolano all’11’ e 60 secondi dopo Petrovic a chiudere il conto.

Padroni di casa “asfaltati”, l’imbattibilità del Lecco allo stadio brianzolo ‘Ferruccio’ prosegue e dal lontanissimo 1987 qui non si perde.

La cronaca. Davanti a 445 spettatori paganti (128 dei quali partiti da Lecco) parte a razzo il team con Malgrati in panca per la positività di De Paola: dopo soli sette minuti Giudici fredda Lupu con un bel rasoterra. 1-0.

Passano soli 4′ ed è ancora gol per i blucelesti su bella azione avviata da Zambataro, Giudici dalla destra crossa al centro dove Iocolano insacca per il raddoppio lecchese. Palla al centro, poco dopo Petrovic la chiude di testa dopo una ribattuta, siglando il clamoroso 3-0 dopo appena 12 minuti giocati.

Si arriva al 45′ con occasioni da una parte dall’altra.

Dopo l’intervallo, ancora chance per entrambe le formazioni ma è il Lecco ad ‘arrotondare’ un risultato fantastico grazie alla seconda marcatura in due partite di fila di Celjak che al 70′ sigla sugli sviluppi di un cross di Petrovic deviato Enrici.

Il difensore croato si fa trovare al posto giusto nel momento giusto e chiude la magica giornata bluceleste a Seregno.

Una partita che ormai ha poco da dire, Cortesi realizza all’86’ il gol della bandiera ma il Lecco trionfa e i suoi supporter in trasferta possono esultare. Con degni motivi.

SEREGNO-LECCO 1-4

MARCATORI Giudici (LC) 7′ p.t. Iocolano (LC) 11′ p.t.; Petrovic (LC) 12′ p.t., Celjak (LC) 25′ s.t., Cortesi (SE) 41′ s.t.
ARBITRO sig. Centi di Terni.

RedSpo

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .