4 NOVEMBRE, LA CERIMONIA
SUL LUNGOLAGO DI LECCO
E SERATA PER RIGONI STERN

LECCO – Ogni anno il 4 novembre si svolge a Lecco la cerimonia ufficiale della Giornata delle Forze Armate e del Combattente, dell’Unità Nazionale, del Decorato al Valor Militare, organizzata dalla Prefettura, dalla Provincia e dal Comune di Lecco e con la collaborazione e la partecipazione di numerose associazioni del territorio.

Nella stessa data il Comune di Lecco celebra anche il centenario del Milite Ignoto, al quale il Consiglio comunale il 27 ottobre ha riconosciuto la cittadinanza onoraria. Il Milite (o Soldato) Ignoto è un militare italiano caduto sul fronte durante la prima guerra mondiale e sepolto a Roma sotto la statua della dea Roma, all’Altare della Patria al Vittoriano che rappresenta simbolicamente tutti i caduti e i dispersi in guerra italiani.

ore 10 Cerimonia Civile al Monumento ai Caduti sul lungolago
Alza Bandiera – Deposizione delle corone di Comune, Provincia e Regione e momento di raccoglimento in ricordo dei Caduti.
Lettura Bollettino della Vittoria e dei messaggi pervenuti.
Interventi delle Autorità e di un rappresentante delle Associazioni Combattentistiche e degli studenti.
A seguire: Inaugurazione del cippo attestante il riconoscimento della Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto, al Monumento ai Caduti sul lungolago centenario del Milite Ignoto: 1921 – 2021

ore 17 Ammaina Bandiera

ore 20.30
XXIII Concerto del Santuario della Vittoria, a cura di Assoarma Lecco
Partecipano il Coro Alpino Lecchese e il Coro Vandelia

ore 21
Cent’anni di Mario Rigoni Stern alle scuderie di Villa Manzoni
Giuseppe Mendicino, principale biografo dell’autore, in un dialogo con la scrittrice Mariapia Veladiano racconterà la figura di Mario Rigoni Stern e dei suoi valori etici.

 

Pubblicato in: Eventi, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .