LECCO, UNO SPORTELLO ENERGIA:
CONSULENZA E INFORMAZIONI
PER MIGLIORARE IL PIANETA

LECCO – Attivato a Lecco lo sportello energia, un nuovo servizio al cittadino in linea e in accordo con il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima – PAESC 2030, il documento con il quale il Comune di Lecco si è impegnato, attraverso l’attuazione di azioni mirate, concrete, ma anche di informazione, sensibilizzazione e promozione, a ridurre del 40% le emissioni di gas serra entro il 2030, nonché a sviluppare strategie di adattamento ai cambiamenti climatici.

Si tratta di un nuovo servizio informativo offerto gratuitamente a tutti i cittadini, che sarà attivo il mercoledì, ogni due settimane, dalle 15 alle 19 a partire da mercoledì 5 giugno (e poi mercoledì 19 giugno, 3 e 17 luglio) presso l’ufficio ambiente al primo piano della sede comunale di via Sassi 18. Il servizio sarà sospeso nel corso del mese di agosto, per poi riprendere a settembre.

Il neonato sportello energia fornirà consulenza per l’efficientamento energetico, l’installazione e la valutazione di convenienza di impianti fotovoltaici, gli incentivi sulla riqualificazione energetica, il conto termico, la mobilità elettrica, l’installazione di colonnine di ricarica autoveicoli, la pensiline fotovoltaiche, i metodi di risparmio idrico, la riduzione nella produzione di rifiuti domestici che hanno indirettamente effetti sui consumi energetici, i sistemi di controllo della gestione efficiente dell’energia. Questo nuovo servizio ha lo scopo di fornire informazioni utili, ma anche di creare una consapevolezza nei cittadini in materia di risparmio energetico, sensibilizzando la collettività sulle buone pratiche in ambito di sostenibilità ambientale.

“Sono molto contento di questo ulteriore passo fatto nella direzione di una riduzione delle emissioni di CO2 necessaria – spiega l’assessore all’Ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi -, perché spesso quello che manca è proprio un’adeguata informazioni sui dettagli di una tematica tanto importante quanto complessa. In questa ottica e in relazione agli obiettivi del PAESC questo sportello riveste una funzione strategica”.

Lo sportello si aggiunge agli altri servizi di consulenza comunali, come lo sportello informativo amianto, le consulenze notarili e condominiali, il punto informativo sulla mediazione familiare e lo sportello per la prevenzione del sovraindebitamento.

 

Pubblicato in: Ambiente, Città Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .