A VOLTO SCOPERTO E FERITO
CREA IL PANICO AL SUPER
E AGGREDISCE I POLIZIOTTI

LECCO – In evidente stato confusionale e con un taglio sul volto, un uomo ha creato alcuni attimi di panico all’interno di un supermercato di corso Bergamo, a Lecco. Provvidenziale l’intervento della Squadra Volanti.

Erano circa le 19 di lunedì 6 aprile quando un algerino classe 1959 ha dato in escandescenza alle casse del negozio. Senza indossare la necessaria mascherina e con un evidente ferita al volto, l’uomo ha reagito all’arrivo dei poliziotti inveendo, gettando a terra una confezione di carne fresca aperta e mostrando i pugni con atteggiamento aggressivo.

Uscito dall’edificio si è voltato come per aggredire un agente, il quale si è difeso spruzzando lo spray urticante in dotazione. L’uomo, con numerosi precedenti, nascondeva addosso refurtiva per il valore di 20 euro circa.

Accompagnato in questura, risponderà per i reati di tentato furto aggravato e oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, oltre alla sanzione prevista per il mancato uso della mascherina protettiva.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .