AFGHANISTAN, GATTINONI:
“LECCO E I LECCHESI PRONTI
A FARE LA PROPRIA PARTE”

LECCO – “Ciò che sta accadendo in Afghanistan non può lasciarci indifferenti e anche Lecco è pronta a fare la propria parte”. Con queste parole il sindaco Mauro Gattinoni lancia un messaggio di solidarietà.

“Accanto al ruolo fondamentale di Governo e Parlamento, in un quadro d’impegno europeo, come sindaci delle principali città italiane – spiega Gattinoni – abbiamo dato disponibilità per l’accoglienza e l’assistenza concreta delle persone in difficoltà, a partire da coloro che hanno collaborato in questi anni con l’Italia e le organizzazioni umanitarie”.

“Desidero fin d’ora ringraziare quei lecchesi che, in queste ore, hanno già manifestato la propria disponibilità a prestare aiuto – conclude il sindaco -. Tra qualche settimana ricorderemo l’11 settembre del 2001, gli attentati terroristici che portarono all’operazione militare in Afghanistan. A vent’anni di distanza, di fronte al dramma per donne, bambini e minoranze, non possiamo accettare di subire la vergogna di essere stati inermi“.

 

Pubblicato in: politica, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .