AIDO LECCO, ALLE VISTE
UN PUNTO INFORMATIVO
AL PALAZZO DELLE PAURE

LECCO – L’Assemblea Ordinaria Intermedia del Gruppo Comunale Aido di Lecco ha approvato venerdì il bilancio consuntivo 2020 e il preventivo 2021 dell’associazione.

“Nonostante la pandemia e la conseguente pressione sul sistema sanitario – ha detto il presidente Giuseppe Larosa – il numero dei trapianti a livello nazionale si è contratto solo del 10% circa”.

Negli interventi che si sono succeduti è emersa la comune volontà di ripartire con le iniziative pubbliche tese a informare i cittadini sull’importanza della scelta consapevole della donazione.

Con l’imminente riapertura dei musei e degli spazi espositivi l’Aido di Lecco ha in programma di creare un punto informativo all’ingresso della mostra “Lotto. L’inquietudine della realtà. Lo sguardo di Giovanni Frangi” al Palazzo delle Paure in piazza XX Settembre 22.

La solidarietà non si può e non si deve fermare. Sono 8.615 i malati in in lista d’attesa per un trapianto in questo momento in Italia. Le 122 sedi dell’Aido sparse nel territorio nazionale sono sempre attive e pronte a dare il massimo supporto informativo ai cittadini ed a raccoglierne l’eventuale adesione alla donazione. Il consenso o meno a donare gli organi viene chiesto ai cittadini all’atto del rinnovo della carta d’identità nel proprio comune di residenza.

È necessario far crescere nei cittadini la consapevolezza di quanto sia nobile ed alto il valore della donazione.

 

Pubblicato in: Eventi, Associazioni, Sanità, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .