ALMENO TRE MARTELLATE,
SUL GIORNO LA TESTIMONIANZA
DELLA DONNA FERITA

LECCO – Lui  stava appendendo un quadro quando la moglie gli ha detto di essere stata dall’avvocato per perfezionare le pratiche del divorzio. Il 46enne lecchese, ha reagito con una serie di colpi di martello sul cranio della moglie, rompendole la calotta cranica.

È il racconto – riportato sull’edizione odierna de Il Giorno – che la 43enne ha fatto dal letto dell’ospedale ricostruendo l’aggressione subita dal marito di fronte ai due figli di 8 e 12 anni.

Le loro urla terrorizzate hanno allarmato i vicini e l’uomo è stato fermato prima che si gettasse dalla finestra.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .