AMBULANTI VS ZONA ROSSA,
CENTRODESTRA SOLIDALE
CON LA MANIFESTAZIONE

LECCO – Manifestazione alla ‘Piccola’ di Lecco questa mattina da parte degli ambulanti della FIVA Lecco contro le chiusure dell’ultimo mese di zona rossa che hanno portato tutti quelli che non vendono generi alimentari all’impossibilità di lavorare.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante strada“Nell’esprimere la nostra solidarietà agli operatori di questo settore – annotano i consiglieri comunali  di Lecco Merita di Più/Forza Italia -, come a tutte quelle attività lecchesi colpite da più di un anno da continue chiusure, ci auguriamo che Sindaco e Giunta possano al più presto dar seguito all’emendamento al bilancio proposto dal nostro gruppo consiliare e approvato dal consiglio comunale volto a costituire un fondo con una dotazione minima di 100.000 a sostegno di tutte le attività cittadine meno ristorate dagli interventi governativi. Perché, in attesa degli interventi del nuovo governo, è nostro interesse primario poter dare un aiuto concreto e celere a tutti coloro che hanno sofferto e stanno ancora soffrendo la crisi economica provocata dal Covid e che purtroppo hanno potuto per ora contare solo sulle proprie forze”.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, persone in piedi e attività all'aperto

“Con piacere questa mattina abbiamo ascoltato gli ambulanti ed i rappresentanti di categoria della Fiva nell’area mercato di Lecco – fanno eco gli esponenti della Lega lecchese -. Abbiamo ritenuto giusto e doveroso ascoltare una categoria in evidente difficoltà. L’obiettivo è quello di portare quanto prima al Governo centrale le loro problematiche ed essere di aiuto per uscire da questa situazione”.

RedPol

 

LEGGI ANCHE:

PROTESTANO AMBULANTI, AGRICOLTORI E VIVAISTI: RICEVUTI IN PREFETTURA

 

Pubblicato in: lavoro, politica, Covid-19, Città, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .