ELEZIONI, GIORGIA MELONI
ARRIVA A LECCO A SOSTEGNO
DI PEPPINO CIRESA: VIDEO

LECCO – Giorgia Meloni arriva in città per sostenere Peppino Ciresa, candidato sindaco del centro-destra. Ad attenderla, una folla ammassata – senza rispetto delle norme di distanziamento sociale – in piazza Garibaldi.

Alle 12:30 la stretta di mano con Ciresa.

“Abbiamo un lungolago bellissimo, è lungo 10 chilometri – spiega Ciresa alla Meloni. È tra i punti principali del nostro programma. Pensa che siamo l’unico comune del Lario senza il porto. E poi vorremmo rendere anche Lecco capitale dell’alpinismo. Vedi lì in fondo, quella è la parete del Medale, una grande palestra di alpinisti lecchesi, i famosi Ragni”.

Lentamente, ostacolati dalla folla, numerosa, che si accalca e che spinge, il corteo si sposta verso piazza Cermenati dove è stato allestito un banchetto e dove, ospitato da un caffé, sono stati sistemati gli altoparlanti per un breve comizio.

“Le ultime cose che sono state fatte risalgono all’ultima amministrazione di centro-destra – ha dichiarato la Meloni – ed è da lì che intendiamo ripartire dopo anni di immobilismo della sinistra. Lecco è una città di cultura e ha il teatro chiuso, una città con scorci straordinari e un lungo lago obiettivamente non valorizzato”.

“Noi siamo un partito “produttivista” e pensiamo che la differenza la possa fare Peppino Ciresa, una persona che conosce il valore delle attività commerciali e che si è misurato con la sfida dell’amministrazione del territorio. Nel tempo della globalizzazione la nostra vera forza è data dall’identità, dagli scorci, dall’artigianato, dal commercio, da quelle attività che si tramandano da padre in figlio, da tutto quello che, semplificando, i cinesi non ci possono copiare”.

Silvia Polvere

Pubblicato in: Elezioni, politica, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati