ANCHE LECCO SI MOBILITA
PER IL POPOLO CURDO.
OGGI UN PRESIDIO DI PACE

Foto via twitter 9/10/2019

LECCO – Indetto un presidio contro i bombardamenti turchi alla popolazione curda della Siria. Le associazioni che costituiscono la Tavola della Pace di Lecco e provincia e il Comitato Lecchese per la Pace e la Cooperazione tra i Popoli chiamano a manifestare tutte le associazioni e liberi cittadini giovedì 17 ottobre, alle 18, in piazza Diaz a Lecco, di fronte al municipio.

“Guardiamo alla situazione in Siria con profonda preoccupazione ed attenzione – affermano gli organizzatori. I bombardamenti contro la popolazione curda nel nord della Siria e l’ingresso delle truppe turche stanno generando centinaia di morti, molti dei quali civili che subiscono la maggior parte delle privazioni e vessazioni. Chiediamo all’Europa – concludono – una risposta forte e unitaria di fronte alle azioni belliche portate avanti dal presidente turco Recep Erdogan e ad ogni forma di invasione territoriale e persecuzione di civili”.

Il presidio è stato indetto come forma di appoggio al popolo curdo, contro ogni guerra e per spingere il Governo italiano a intraprendere tutte le misure atte a trovare una soluzione pacifica e condivisa.

 

Pubblicato in: politica, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati