ANNONE/CROLLO DEL PONTE,
PATTEGGIA IL CONSULENTE ANAS
CHE NON TROVÒ CRITICITÀ

LECCO – “Abbiamo scelto il patteggiamento per chiudere questa pagina dolorosa“, con queste parole l’avvocato di Roberto Torresan annuncia la decisione del professionista bustocco di assumersi le sue responsabilità nella vicenda del crollo del cavalcavia di Annone e abbandonare il processo. Per lui, che aveva redatto uno studio per Anas, la condanna a un anno e due mesi, pena sospesa, e il pagamento delle spese processuali.

Risolve dunque la querelle patteggiando l’ingegnere 56enne che nel 2012 redasse una perizia escludendo che il manufatto presentasse problemi statici.

 

LEGGI ANCHE

CAVALCAVIA DI ANNONE, 4 RINVIATI A GIUDIZIO IL PROSSIMO 11 SETTEMBRE

CROLLO DEL PONTE DI ANNONE: LA CAMERA DI COMMERCIO TRASFORMATA IN TRIBUNALE

 

Pubblicato in: Civate, Annone, Città, Hinterland, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .