ANZIANA INVENTA UN FURTO
MA VOLEVA SOLO COMPAGNIA.
LA POLIZIA PORTA I PASTICCINI

LECCO – Chiama aiuto per un furto e dalla questura scatta una pattuglia che in pochi istanti bussa alla porta dell’appartamento. Ad aprire una anziana signora, classe 1927, che inizia il suo racconto ma subito gli agenti capiscono che la donna parla di vicende del passato, e nessun episodio aveva turbato la sua tranquillità quel giorno.

Una tranquillità che evidentemente per la signora era diventata tristezza e solitudine. Infatti l’anziana lecchese vive da sola ed è priva di parenti prossimi, e rassicurata dagli agenti ha rivelato che la settimana successiva si sarebbe trasferita in una casa di riposo a Bellagio.

Una situazione che ha toccato gli agenti della Squadra Volanti, che dopo essersi intrattenuti con lei qualche minuto, sono tornati a farle visita la mattina successiva portandole in dono alcuni pasticcini. La gioia per questa visita inaspettata ha regalato un sorriso all’anziana, la quale ha manifestato agli operatori tutta la sua gratitudine e riconoscenza per l’attenzione dimostrata. Anche questo è Esserci sempre”.

 

Pubblicato in: Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .