ARCHIVIATA LA DENUNCIA
DELL’ASST CONTRO LA STAMPA.
AI CITTADINI LE SPESE LEGALI

LECCO – Archiviata la denuncia dell’ospedale di Lecco contro le critiche dei giornalisti. Il direttore generale dell’Asst di Lecco Paolo Favini non aveva accettato una serie di “pubblicazioni apparse su testate locali, tra i mesi di ottobre 2018 e gennaio 2019, sottendenti condotte di ignoti astrattamente idonee a costituire violazione della corrispondenza istituzionale”.

Di conseguenza, sebbene l’ospedale abbia degli avvocati alle dipendenze, il numero uno del ‘Manzoni’ aveva dato mandato a un legale esterno di tutelare la struttura sanitaria. Dopo tre mesi però la Procura di Lecco ha deciso di archiviare il caso perché non sono “emersi elementi utili per presentare opposizione”.

Al dg non resta quindi che accettare che i giornali possano scrivere dell’ospedale che dirige, mentre ai contribuenti l’onere di saldare la fattura dell’avvocato.

 

Pubblicato in: Sanità, Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .