ARLENICO: SCIOPERO E PRESIDIO
PER RINNOVARE IL CONTRATTO

LECCO – Sciopero con presidio dei lavoratori in corso dalle 9 di questa mattina fuori dai cancelli dello stabilimento della Arlenico di Lecco. Motivo dell’agitazione, il mancato rinnovo del contratto aziendale.

Rsu e sindacalisti di categoria di Fiom, Fim e Uilm spiegano come sia stato richiesto ai lavoratori “ogni possibile sacrificio dei propri tempi di vita per rispondere alle schizofreniche esigenze produttive”

“Con grande responsabilità non si sono tirati indietro – chiariscono i sindacati – ma da un lato l’azienda rivendica la necessità di mantenere nell’impianto premiale un parametro che penalizza i dipendenti in caso di infortuni e dall’altro cerca di usare l’elemento economico per obbligare alla massima flessibilità dell’orario di lavoro”.

RedEco

Pubblicato in: Città, Cronaca, Economia, Eventi, lavoro Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati