ASSUNZIONI COMO E LECCO:
QUASI 20MILA NUOVI POSTI.
PIÙ LAVORO PER I LAUREATI

COMO/LECCO – Proseguono le rilevazioni dell’indagine Excelsior sulle previsioni di assunzione, svolte mensilmente dalle Camere di Commercio (per le imprese con oltre 40 addetti) e da Infocamere tramite l’invio di questionari online e interviste telefoniche. Questa nota informativa illustra i dati dell’indagine svolta tra il 24 febbraio e il 10 marzo 2022.

Per il 2° trimestre 2022 le imprese delle province di Como e di Lecco prevedono di effettuare
complessivamente 18.250 nuovi ingressi, di cui 12.030 riferiti a Como e 6.220 a Lecco. Nel trimestre precedente il dato complessivo si era attestato a 17.880; pertanto si registra una crescita di 370 unità (+2,1%). Incremento concentrato nel territorio comasco (le assunzioni previste salgono di 370 unità, +3,2%, mentre le aziende lecchesi segnalano che la propria forza lavoro resterà invariata).

Entrambe le province lariane mostrano comunque incrementi rispetto al 2° trimestre 2021: a
Como si passa da 9.050 a 12.030 assunzioni previste, mentre a Lecco da 5.350 a
6.220.

Il 33,5% delle entrate previste dalle imprese lariane si concentra nel comparto industriale: si tratta di 6.110 nuovi contratti, di cui 1.290 riguardano il settore delle costruzioni. L’intero comparto evidenzia un calo delle assunzioni del 19,1% rispetto ai tre mesi precedenti (-1.440 unità: Como -21% e Lecco -16,6%. Gli ingressi previsti nel terziario sono 12.130 (ovvero il 66,5% del totale, in aumento rispetto al 57,7% del 1° trimestre 2022).

Rispetto all’aprile 2019, nell’aprile 2022 diminuisce la quota dei nuovi ingressi programmati dalle imprese lariane con meno di 50 addetti (dal 66,4% al 65,1% del totale; a aprile 2021 la quota era del 61,5%); aumenta quella delle medie aziende (dal 17,6% al 20,6%; a aprile 2021 era il 19,7%), mentre cala quella delle realtà imprenditoriali con più di 250 addetti (dal 16,1% al 14,5%; a aprile 2021 era il 19,2%).

Sempre con riferimento a aprile 2019, nello stesso mese del 2022 cresce la quota di assunzioni previste
dalle imprese lariane e riservate a figure “high skill”, così come aumentano le assunzioni per il personale laureato.

Scarica qui l’interna nota informativa Excelsior per il secondo semestre del 2022: NI Excelsior 2trim2022

Pubblicato in: Città, Economia, Hinterland, Lago, lavoro Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .