ATTIVITÀ STORICHE:
7 TRA CITTÀ E VALMADRERA

MILANO – Sono 162 le nuove attività storiche riconosciute da Regione Lombardia, che si vanno ad aggiungere alle 2.234 imprese già iscritte all’elenco regionale ‘attività storiche e di tradizione‘: 89 negozi storici, 46 locali storici e 27 botteghe artigiane storiche. Si arricchisce così l’elenco regionale delle attività storiche e di tradizione, che comprende in totale 2.396 imprese. Sette sono nella provincia di Lecco.

Per tutte le realtà storiche riconosciute Regione Lombardia dedica risorse economiche specifiche oltre all’inserimento in un sito a loro dedicato. “Sono realtà straordinarie che rappresentano un patrimonio economico e di tradizioni socioculturali dei nostri territori molto importante – ha affermato l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi – È il saper fare lombardo, unico e incomparabile, che fa della Lombardia eccellenza nel mondo”.

Le nuove attività riconosciute in provincia di Lecco suddivise per comune
Bosisio Parini, Valmarket (1933), Negozio Storico, Storica Attività
Costa Masnaga, Macelleria Alimentari Buzzi (1964), Negozio Storico, Storica Attività
Lecco, Don Abbondio (1918), Locale Storico, Storica Attività
Lecco, Ferramenta Venerota (1962), Negozio Storico, Storica Attività
Lecco, Gioielleria Gallarati (1959), Negozio Storico, Storica Attività
Valmadrera, Falegnameria Villa Riccardo (1981), Bottega Artigiana Storica, Storica Attività Artigiana
Valmadrera, Villa Scale (1967), Bottega Artigiana Storica, Storica Attività Artigiana

 

 

Pubblicato in: Valmadrera, Città, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .