AVEVA BLOCCATO IL TRENO
TRA MAGGIANICO E CALOLZIO:
RITO ABBREVIATO AL 22ENNE

LECCO – Finisce con rito abbreviato la corsa delle 22enne che nel 2017 aveva bloccato il treno a Calolziocorte.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il giovane avrebbe lanciato sassi contro i ferrovieri e tolto le misure di sicurezza alla stazione di Maggianico, perché ubriaco e senza biglietto.

Secondo quanto sostenuto in tribunale dall’avvocato difensore Filippo Bignardi, però, il 22enne non sarebbe stato identificato sul posto, ma solo successivamente e in base a sommarie testimonianze.

Per questa ragione, ieri il giovane ha ottenuto il rito abbreviato.

 

LEGGI ANCHE

UBRIACO SULLA MILANO-LECCO, TIENE IL TRENO “IN OSTAGGIO”

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Viabilità, Cronaca, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .