BADMINTON: I LECCHESI
NON DELUDONO A CHIARI

CHIARI (BS) – Il 2023 deò badminton inizia con il numero 11. Undicesima è l’edizione del Torneo Grand Prix Farco Città di Chiari e undici sono agli atleti blucelesti presenti sui campi.  Andiamo per ordine perché questo primo torneo dell’anno è davvero una grande festa del Badminton.

Passador, Milani, Poletti

Si sono iscritti a questo appuntamento 234 atleti divisi nelle diverse categorie: Open; U13, U15; U17; U19; Master+35; Master+55. Tra i più giovani Davide Quadrio U17 fa esperienza nel suo girone contro la testa di serie numero 2 Daniele Segato e altri atleti molto più avvezzi alle gare. Non favorevole la prestazione nel doppio maschile con il compagno di squadra Giacomo Alippi U15, che si sono fermati per inesperienza battuti dai fortissimi Segato/Gimorri (13-21 15-21). Giacomo Alippi ha purtroppo partecipato soltanto al doppio maschile e non nel singolare per numero eccessivo di iscritti (come molti altri atleti, era nella reserve list).

Stessa sorte per il nostro giovane Ruben Longo U15 che ha giocato il doppio maschile con Ligan Christina Hu (New Sport LO) combattendo contro i più forti Libertini/Trezza (14-21 16-21) considerando la partecipazione nella categoria U19.

Gli altri atleti del B&CCLecco iscritti nella categoria Open ad eliminazione diretta sono stati Federico Lazzarini, Paolo Milani, Amanda Bandiola, Alessandro Redaelli. Purtroppo, sono rimasti nella reserve list, Andrea Mapelli e Alessandro Manea.

Nel SM Milani e Lazzarini si fermano ai sedicesimi. Milani incontra in fortissimo filippino De Leon che non gli lascia modo di esprimersi ( 7-21 8-21), così come Lazzarini contro Tommi Zhou figlio dell’ex allenatore della nazionale italiana di Badminton (10-21 8-21). Nel SF l’unica presenza rosa in questa categoria, Amanda Bandiola è fermata ai quarti dalla numero 8 d’Italia Anna Sofie De March. Nel DF con la francese Nathalie Lucienne Flamet e nel DX con il tecnico del B&CCLecco Alessandro Redaelli non va oltre il primo turno.

Passador, Brenzone

Nella categoria Master ottimo inizio per Denis Passador che conquista l’oro nel DM55 in coppia con Flavio Bettoni (CUS BG) dopo aver vinto tutti gli incontri del girone, mentre Edvidio Milani e Paolo Poletti salgono sul terzo gradino del podio. Nel DX55 Passador e la compagna Roberta Brenzone si mettono al collo la medaglia d’argento. Stesso metallo per Brenzone nel DF55 in coppia con Sara Marchesini (CUS BG). Nel SM55 Passador, Milani e Poletti non superano i gironi.

“Un ringraziamento per l’ottima organizzazione dell’evento al GSA Chiari e al presidente Massimo Merigo, che mette a disposizione per il Torneo due palestre in città, il Centro Sportivo con 8 campi e la palestra della scuola elementare Toscanini con 7″ commenta il club lecchese.

I prossimi appuntamenti per gli atleti del B&CC Lecco saranno in Alto Adige a Bolzano con i Superseries e a Malles con il primo concentramento dei Campionati Italiani a Squadre di Serie B.

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati


GixSoft88 Rev. 022022 .