BASKET DONNE: LE ‘WOMEN’
BEFFATE SULLA SIRENA
DAL BORGO SAN GIOVANNI

PIEVE FISSIRAGA (LO) – Ritorno alla realtà amaro per la Lecco Basket Women che subisce una dolorosissima sulla sirena sul campo del Bk Club Borgo S.Giovanni al termine di un match ricco di colpi di scena. La squadra di Canali deve recitare il mea culpa per non aver saputo mettere le mani su una partita ampiamente alla portata, che l’ha vista condurre anche con vantaggi sulla doppia cifra. Troppi alti e bassi con momenti di buona pallacanestro alternati a black out inspiegabili come nei minuti finali dove in 5′ la squadra si è smarrita consentendo alle padrone di casa prima di recuperare e infine vincere la partita.

Le lodigiane hanno confermato come all’andata di essere una formazione ostica capace di soffrire, lottare e punire le lecchesi dall’arco e in contropiede. Occasione sprecata per il quintetto lecchese che ora deve ritrovarsi per tornare a far vedere quanto di buono mostrato nel girone d’andata. La cronaca: Partenza a razzo per le milanesi che in un amen si ritrovano sul 8-0 facendo chiamare time out a coach Canali. Il passaggio alla difesa a zona fa rimettere le cose a posto alle ospiti che dal 11-2 del 6′, trovano il pareggio con la tripla di Capaldo del 8′. Il quarto si chiude con un altra bomba di Ameondi che vale il 14-11. Lecco sembra ampiamente in partita grazie ad una ritrovata Greppi efficace in fase realizzativa ma soprattutto con la difesa pressing che consente di recuperare diversi palloni che valgono il 14-21 del 14′. Si vedono delle buone trame offensive che portano le ospiti a condurre meritatamente all’intervallo sul 23-34 con un parziale eloquente di 23-9.

La gara sembra in totale controllo, ma al rientro in campo ecco il nuovo black out con Borgo S.Giovanni che infila il parziale di 11-0 che porta al pareggio sul 34-34. Nuovo time-out e controparziale di 7-0 per Lecco che rimette le cose a posto sia in attacco, che in difesa tornando a gestire la partita che sembra in discesa con il vantaggio di 9 punti sul 41-50. Nel quarto periodo arriva l’infortunio alla caviglia per Scola che la costringe ad abbandonare il campo. Lecco resta in controllo sino al 35′ sul 49-55, poi arriva il crollo inspiegabile con errori al tiro e mancati rientri difensivi che riportano le padrone di casa a trovare prima il pareggio (57-57) e poi il vantaggio con un implacabile Maiocchi glaciale dalla lunetta (59-57 a 1’28” dalla sirena). Finale ricco di colpi di scena. Le blucelesti trovano il canestro con fallo grazie allo spunto di Capaldo, ma la giocatrice è costretta a uscire dal campo per cambiare la lente a contatto persa sul campo. In lunetta ci va Romanò che sbaglia il libero supplementare. Nell’ultima azione Borgo S.Giovanni non trova il canestro e Lecco si ritrova in mano la palla della vittoria a quasi 9″ dalla sirena. Il time out di Canali serve a costruire l’attacco decisivo ma dopo la rimessa, la palla viene passata subito a Oddo che sbaglia la conclusione con la palla che termina a fondo campo. Altro time out questa volta per Borgo S.Giovanni che ha 6″ per costruire la vittoria. Dopo la rimessa la palla finisce nelle mani di Maiocchi che ha il tempo per entrare nell’area e trovare il canestro della vittoria proprio allo scadere tra lo stupore del pubblico.

Il commento di una amareggiata coach Valentina Canali: “Abbiamo perso una partita dove per tre volte siamo state sopra di 10-12 punti. Vuol dire aver buttato via un match che era alla nostra portata con valanghe di canestri sbagliati da sotto, palle perse e “dormite difensive” che le avversarie hanno sempre punito. E’ un vero peccato perché la squadra ha saputo produrre anche dei momenti molto buoni, facendo vedere delle belle cose in campo, ma poi dilapidando tutto con continui black out e atteggiamento troppo molle e passivo”. L’analisi continua sul momento della squadra: “E’ vero che abbiamo delle assenze importanti e in due mesi abbiamo fatto forse tre allenamenti in 10, ma questo non deve essere un alibi, considerando che i nostri avversari hanno gli stessi problemi. Ci serve capire che squadra vogliamo essere e cambiare qualcosa nel nostro modo di stare in palestra. Mi prendo in primis la responsabilità e cercherò a provare a fare di meglio perché le mie ragazze possano ricompattarsi e superare questo momento di difficoltà”.

Bk Club Borgo S.Giovanni-Lecco Basket Women 61-59
(parziali: 14-11, 23-34, 41-50)

Bk Club Borgo S.Giovanni: Bellinzoni 8, Ercoli, Sangalli 12, Spoldi 5, Savoia 13, Tamburin, Vitelli, Ameondi 9, Maiocchi 14. All.: Rossi.

Lecco Basket Women: Scola 4, Capaldo 14, Pozzi 7, Romanò 7, Davide 3, Magni, Oddo 8, Nava 2, Greppi 13, Benzoni, Rota 1. All.: Canali.

Arbitro: Carera di San Genesio ed Uniti (PV)

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .