BOTTIGLIATA IN TRENO:
QUALCHE PUNTO IN TESTA
E L’AGGRESSORE SCAPPA

LECCO – Discussione animata, finita a bottigliate, mercoledì pomeriggio su un treno in arrivo alla stazione di Lecco.

La lite tra due cittadini stranieri, il più lesto ha sferrato un colpo con una bottiglia di vetro alla testa della sua controparte appena prima che il Besanino aprisse le porte, così da riuscire a scappare e far perdere le sue tracce. Il ferito invece, in condizioni lievi, è stato soccorso e portato all’ospedale Manzoni per qualche punto di sutura.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati