È PURTROPPO DECEDUTA
LA DICIANNOVENNE INVESTITA
MERCOLEDÌ SERA A CASTELLO

VARESE – Purtroppo ha cessato di vivere Chiara Papini, la 19enne investita da una Renault Clio mercoledì sera in via papa Giovanni XXIII a Castello. La sfortunata lecchese sarebbe deceduta clinicamente poco fa.

Trasportata in elicottero ieri in condizioni gravissime all’ospedale di Circolo di Varese, la giovane è spirata questa mattina lasciando nello sconforto parenti e amici.

La notizia è stata confermata dalla famiglia, nell’arco di sei ore sarà ufficializzato il decesso.

A ucciderla un ragazzo maggiore di qualche anno, S. M. sempre lecchese. Sarebbe stato trovato ubriaco, non si era fermato a soccorrere la vittima dell’incidente.

Già studentessa all’istituto ‘Badoni‘ di Lecco e ‘Rota‘ di Calolzio da quest’anno, la ragazza era molto conosciuta. La stanno piangendo tantissimi coetanei e non solo.

Una vita spezzata nel fiore, in modo davvero assurdo.

RedCro

LEGGI ANCHE:

LOTTA PER LA VITA LA 19ENNE INVESTITA SULLE STRISCE DA UN AUTOMOBILISTA UBRIACO

POSITIVO ALL’ALCOL TEST IL PIRATA DELLA STRADA. AVEVA ANCHE PERSO LA TARGA

INVESTITA SULLE STRISCE:19ENNE GRAVISSIMA. IL ‘PIRATA’ SCAPPA IN AUTO

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati