CADE LAVORANDO AL ‘TAURUS’:
CHIESTA UNA MULTA DI 1.500€
PER L’INVALIDITÀ DEL 20%

LECCO – Chiesto il risarcimento di 1.500 euro per l’invalidità dovuta a una caduta durante l’orario di lavoro.

La vicenda risale all’ottobre 2017: una dipendente del servizio di ristorazione del Palataurus scivolò ferendosi a un tallone. Le cure hanno stabilito un danno biologico permanente del 20% con invalidità Inail e dunque la lavoratrice ha chiesto un risarcimento al responsabile della sicurezza della struttura sportiva.

In tribunale il pubblico ministero ha sostenuto la necessità di una condanna con 1.500 euro di multa mentre la difesa ha proposto l’assoluzione perché non è stata raggiunta la prova sulle cause dell’infortunio. La sentenza il 21 dicembre prossimo.

 

Pubblicato in: Città, Cronaca Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .