CADUTA FATALE A CAPRAIA
PER IL PROFESSOR SCARLATTI
DEL POLITECNICO DI LECCO

CAPRAIA ISOLA (LI) – Francesco Scarlatti, professore al polo di Lecco del Politecnico, è morto in mare all’isola di Capraia. Il corpo del 50enne originario di Chiavari era stato trovato lunedì pomeriggio da dei diportisti ad alcuni metri dalla riva di Cala Rossa. Grazie alla scheda sim del suo cellulare si è potuti risalire all’identità dell’uomo.

Scarlatti era in vacanza nella casa di proprietà nell’arcipelago toscano. Stando alle prime ricostruzioni l’ingegnere che in città insegnava Analisi e valutazione ambientale sarebbe caduto in acqua da alcune decine di metri facendo trekking, il corpo sarebbe stato ritrovato casualmente solo dopo almeno una giornata.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati