CALCIO A 5, IL BRIANZOLO SOLOSI
NUOVO PORTIERE DEL LECCO

LECCO – Mark Norbert Solosi è un nuovo giocatore del Lecco Calcio a 5. Portiere classe 1994, nato a Borsa in Romania ma residente nella Brianza lecchese dall’età di 7 anni, Mark arriva in bluceleste dopo una lunga esperienza tra i pali sia a livello di calcio a 11 che di futsal. Tra i pali del Mantova in Serie A nella scorsa stagione, in passato aveva difeso la porta dei Saints Pagnano contribuendo allo storico approdo in Serie A2 dei meratesi.

“Ho iniziato a giocare da bambino al San Zeno, vivendo io a Olgiate Molgora, poi sono passato all’Aurora”. Il passaggio al calcio a 5 avviene a 16 anni: “Mi è sempre piaciuto e mi sono lasciato convincere da un amico a provare con i Saints Pagnano. Ho giocato all’inizio nel settore giovanile e poi ho debuttato in prima squadra in una gara di Coppa Italia, proprio contro il Lecco, che metteva in palio l’accesso alla Final Eight. Nella stagione 2018/19 abbiamo poi vinto il campionato di Serie B conquistando la promozione in A2. Questa vittoria e la partecipazione alla Final Eight di Coppa Italia sono state le emozioni più grandi della mia esperienza ai Saints”.

Con la formazione di mister Danilo Lemma arriva il debutto in Serie A2, per passare poi nell’estate 2020 al Mantova, in Serie A. “Quando c’è stata la possibilità di andare a giocare nella massima serie non me la sono lasciata scappare – spiega Solosi -. È un palcoscenico straordinario che ti permette di giocare contro società blasonate e squadre molto forti”. L’esperienza in biancorosso dura solo una stagione: “In estate ho pensato che fosse giusto provare un’altra esperienza, sono stato contattato da diverse squadre, ho fatto alcune prove, ma non ho trovato quello che cercavo”. Questo fino a sabato, quando Mark assiste al match del PalaRogeno tra la sua ex squadra e i blucelesti. “A fine partita ho salutato mister Parrilla per fargli i complimenti. Scambiando quattro chiacchiere è uscita la possibilità di venire al Lecco e ne sono stato entusiasta”.

Mark torna così a calcare il palcoscenico della Serie A2: “Ci sono diverse squadre molto attrezzate nel nostro girone, ma da quello che ho visto in queste prime giornate il Lecco non è certo da meno. Siamo una squadra giovane che corre tanto e che secondo me può fare molto bene. È un’avventura molto stimolante ed è proprio per questo che ho deciso di vestire il bluceleste. Dei nuovi compagni conosco di persona solo Davide, portiere come me, e non vedo l’ora di entrare in questo gruppo che da fuori sembra veramente molto unito”.

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .