CALCIO A 5, IL LECCO BATTE
IL SERRAMANNA 5-1
E SOGNA IL PRIMO POSTO

LECCO – Il Lecco batte il C’è Chi Ciak di Serramanna per 5-1 e sale al secondo posto in classifica. Un secondo posto che martedì sera, nel recupero interno contro il Monferrato, potrebbe anche trasformarsi in primo.

Questo pomeriggio i ragazzi di mister Pablo Parrilla ricevevano la neopromossa formazione sarda nel recupero della nona giornata di andata e con una partita praticamente perfetta hanno centrato l’11^ vittoria stagionale.

Chiuso il primo tempo avanti 3-0, nella ripresa i blucelesti hanno ulteriormente incrementato il proprio vantaggio meriando pienamente i 3 punti in palio. A segno per i blucelesti due volte Scarpetta, Joao, Castillo e Hartingh.

La cronaca si apre con due conclusioni dalla destra di Hartingh e Scarpetta, entrambe respinte da Di Menna. Al 3′ Garau ruba palla e Di Tomaso mette in angolo la sua conclusione. Pochi secondi dopo splendida giocata di Scarpetta che alza un pallone per Hartingh, il cui tiro al volo dalla sinistra si stampa purtroppo sul palo più lontano. Altra ghiotta occasione subito dopo, ancora con Scarpetta che inventa per Joao, ma il suo diagonale davanti a Di Menna esce di poco. Il Lecco è padrone del campo e, dopo due conclusioni insidiose di Hartingh, trova il meritato vantaggio al 12′. Iacobuzio va in pressing sulla difesa ospite costringendola all’errore, palla a Scarpetta che di prima intenzione fulmina Di Menna dal limite.

Al 15′ Di Tomaso devia sul fondo una conclusione di Vercelli e subito dopo Scarpetta firma il 2-0 e la personale doppietta, su assist di Castillo, con una sassata da posizione centrale. Passa meno di un minuto e Di Menna nega il tris a Castillo, alzando la sua botta dalla distanza sopra la traversa. A battere il conseguente angolo va Hartingh, geniale nel pescare Joao tutto solo sul secondo palo e il Lecco vola sul 3-0. Nel finale da segnalare due bei salvataggi di Di Tomaso, prima su Ribas e poi su Zucca, nella stessa azione.

La ripresa si apre con un destro dalla distanza di Hartingh che esce di pochi centimetri. Al 3′ Iacobuzio, su rimessa laterale, imbecca bene Joao che colpisce il secondo palo bluceleste di giornata. Tre minuti dopo Spiga, subentrato a Di Menna tra i pali del C’è Chi Ciak, è bravo in uscita su Castillo e al 9′ gli ospiti accorciano le distanze in contropiede con Ribas. Il Lecco non ci sta e si riporta subito sul +3 con Castillo, a segno sugli sviluppi di una rimessa laterale. Al 12′ lo stesso numero 9 batte una nuova rimessa servendo Hartingh, il cui diagonale dalla distanza vale il 5-1 con la complicità di Spiga. Nel finale i blucelesti amministrano il largo vantaggio e sfiorano la sesta rete con Riccardo al 16′ e con un tiro libero di Bianco, respinto da Spiga, al 17′.

Giusto il tempo di festeggiare e martedì alle 19 si torna già in campo, con la sfida interna contro il Monferrato che potrebbe valere il primo posto in classifica.

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .