CALCIO/BIONE TROPPO CARO,
IL LECCO TRASFERISCE
LE GIOVANILI A BRESSO

LECCO – Le giovanili blucelesti si allenano a Bresso. Una decisione presa in casa bluceleste perché ritenute troppo alte le tariffe proposte dal centro sportivo comunale ‘Al Bione’.

E così i giovani calciatori, e i loro genitori, per continuare a giocare sono costretti a una trasferta di 50 chilometri sino alle porte di Milano.

“Facciamo un appello a tutte le parti in causa, dalla Gestione del Bione alla Calcio Lecco fino all’amministrazione comunale – intervengono Antonio Rossi e Filippo Boscagli dalla minoranza di Lecco Ideale – per trovare una soluzione che venga incontro alle esigenze di tutti ma in particolare quei ragazzi che stanno crescendo in clausura, per i quali lo sport è una parte rilevante delle loro vite, e le loro famiglie”.

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, politica, Calcio, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .