CALCIO, IL LECCO ALLA PROVA
DELLA JUVENTUS UNDER 23:
FINISCE 1-0 PER I BIANCONERI

ALESSANDRIA – Il Lecco affronta la Juve Under 23 sul campo alessandrino del ‘Moccagatta’ in un match diventato improvvisamente delicatissimo per allenatore e dirigenza.

Parte meglio la squadra bluceleste (seguita da una trentina di tifosi – poco più di 200 in tutto sugli spalti) e al 22′ c’è la traversa su punizione di Iocolano dopo una prima occasione per quest’ultimo era entrato in area servito da Mastroianni, per scaricare indietro a Morosini. Pallone alto.

Ma come spesso accade al Lecco, alle belle giocate non corrispondono le marcature. E anzi sono gli avversari a passare, con Soulè al 43′ – su intensa dormita di gruppo del centrocampo ospite.

La ripresa parte senza grossi sussulti. Al 61’ cambi del Lecco: fuori Marzorati e Morosini, dentro Merli Sala e Tordini. Tre minuti dopo occasione bluceleste con un tiro di Tordini dal limite, di poco a lato. Al 71′ dubbio intervento su Iocolano ma niente rigore contro la Juve. Ricorda qualcosa?…

77′, eccezionale Pissardo su Sekulov e 2-0 evitato per i blucelesti. Un minuto dopo ci prova Mastroianni ma è fuori, anche se di poco. All’84 proprio Mastroianni lascia il posto a Petrovic che dopo 120 secondi segna – ma la rete gli viene annullata e al danno si aggiunge la beffa del “giallo” a Merli Sala.

Sei minuti di recupero e di speranza per il team di Zironelli ordinati dal signor Arena di Torre del Greco che già che c’è ammonisce pure Tordini. Tutto si conclude con un angolo non sfruttato e per il Lecco c’è un’altyra sconfitta nel conto.

Mala tempora currunt, in riva al Lario…

RedSpo

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 112021 .