CALCIO, IL LECCO RIMONTA
E SI MERITA IL PAREGGIO

CREMA – Pergolettese subito avanti di due reti, tre rigori, il mister espulso… Una partita tutt’altro che noiosa questo pomeriggio a Crema, nella quale i lecchesi sono bravissimi a portare a casa un pareggio nel recupero della 31ª giornata del girone A di serie C.

Dopo il 3-2 dell’andata, le quattro reti odierne confermano che l’incrocio di Lecco e Pergolettese è spettacolo assicurato.

LA CRONACA
Dieci minuti di gioco e subito la Pergolettese si porta in vantaggio con un rigore causato da un fallo di Cauz su Scardina. Al 14′ Varas dal dischetto non sbaglia e i padroni di casa si portano sull’1-0. Un giro di orologio e arriva la doccia fredda: su velocissimo contropiede Varas la mette in mezzo per Scardina che al volo insacca il raddoppio. Il Lecco cerca subito il riscatto ma Ghidotti para su Cauz al 25′ mentre cinque minuti dopo è Iocolano di destro a non inquadrare per poco la porta. Poche altre emozioni nella prima frazione di gioco.

Nella ripresa il Lecco conferma di non darsi per vinto e nel primo minuto due occasioni, con Lora e poi Azzi, suonano la carica. Al 47′ il rigore con cui Iocolano accorcia le distanze. Nei minuti successivi protagonista è l’estremo difensore gialloblu, bravo a limitare un super Lecco: miracolo sul diagonale di Azzi, parata centrale sulla girata in area di Cejak. Mastroianni invece la manda fuori da solo. Al 65′ di nuovo un fallo da rigore, per la seconda volta nell’area bluceleste. Pissardo è concentrato ma Duca fa tutto da solo e la manda alle stelle.

Al 71′ l’arbitro sventola il rosso a D’Agostino, la reazione dei suoi arriva in tre minuti: su calcio d’angolo è Marzorati che al 74′ di testa pareggia. Negli ultimi minuti il Lecco ci prova ancora, prima Capogna in acrobazia poi Iocolano di testa ma il pallone non inquadra mai la rete. Termina 2-2, punto preziosissimo per i lariani soprattutto per come è arrivato.

RedSpo

PERGOLETTESE-LECCO 2-2
Primo tempo 2-0

MARCATORI: Varas (PT) su rigore 15′ pt; Scardina (PT) 16′ pt; Iocolano (LC) su rigore 4′ st; Marzorati (LC) 29′ st.

PERGOLETTESE (4-3-3): Ghidotti, Bakayoko, Panatti, Varas Marcillo (Candela dal 59’), Kanis (Faini dal 59’), Scardina, Villa, Duca, Palermo, Ferrari (Andreoli dal 77’), Bariti. A disposizione: Labruzzo, Tosi, Lamberti. Allenatore: Luciano De Paola.

LECCO (4-3-3): Pissardo; Celjak, Marzorati, Cauz (Merli Sala dal 75’), Capoferri (Nannini dal 46’); Lora, Bolzoni (Mangni dal 68’), Marotta; Azzi, Mastroianni (Capogna dal 59’), Iocolano. A disposizione: Borsellini, Malgrati, Malinverno, Purro, Emmausso, Nesta, Haidara, Moleri. Allenatore: Gaetano D’Agostino.

Arbitro: Ettore Longo (Cuneo)
Ammoniti: Kanis, Ghidotti, Candela per la Pergolettese; D’Agostino (allenatore), Celjak, Nannini, Lora, Marzorati per il Lecco.
Espulsi: D’Agostino, allenatore del Lecco, al 71’.

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .