CALCIO/LECCO AD ALESSANDRIA:
L’ORDINE DI D’AGOSTINO
“ALLUNGARE SU ZONA PLAYOUT”

LECCO – Alessandria-Lecco non rappresenta solo una sfida dove qualche ex incrocia il suo passato, come per D’Agostino, Agostinone e Pastore, ma è soprattutto un banco di prova per la Calcio Lecco. Dare continuità ai risultati, grazie alle ottime prestazioni messe in campo ultimamente, è fondamentale per creare ancora maggiore gap rispetto alla zona calda dei playout.

Mister Gaetano D’Agostino conosce bene la piazza piemontese e i valori che i grigi posso mettere in campo e in conferenza stampa presenta così la sfida: “Dobbiamo continuare il nostro cammino e Alessandria rappresenta una tappa importante. I ragazzi hanno già dimostrato la loro maturità e ora il nostro compito è quello di andare a migliorare qualche particolare nella gestione delle partite. L’Alessandria è una squadra che ha giocatori di categoria ed è molto forte, non va sottovalutata”.

Il mister non vuole scendere in sentimentalismi, perché il suo unico obiettivo è quello di fare il bene del Lecco: “Ex? Io mi tengo il bel ricordo della piazza, ma il mio presente si chiama Lecco e questa partita per me è come tutte le altre perché dobbiamo guardare solo al nostro bene e a me interessa prendere i 3 punti. Problemi di abbondanza? Ben vengano, non è un problema, anzi un vantaggio perché posso fare scelte diverse. Migliorini? Io umanamente con i miei pregi e i miei difetti cerco di dare importanza a tutti. Mi sentivo di stargli vicino in questo momento difficile per lui e sono io che lo ringrazio perché vedo in lui la voglia di dare tanto per la nostra causa”.

Sono 23 i prescelti di mister D’Agostino per la sfida di domani al Moccagatta di Alessandria con fischio d’inizio alle 17.30. Ecco l’elenco completo:

LEGGI ANCHE

CALCIO: “LECCHESI AGGRESSIVI”, ALESSANDRIA ACCETTA TIFOSI SOLO SE SU BUS ORGANIZZATI

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .