CALCIO, LECCO-ALBINOLEFFE:
IOCOLANO PROVA A RIAPRIRE
MA NON BASTA: FINISCE 1-2

LECCO – Nuovo passaggio a vuoto del Lecco che perde in casa il derby lombardo con l’Albinoleffe.

Di bello c’è quasi solo il calore “colorato” dei tifosi blucelesti che si fanno sentire con cori e fumogeni fuori dalla curva prima dell’inizio del match.

Nel primo tempo partono meglio i padroni di casa; il primo pallone buono è sul sinistro di Mangni, che, dopo un minuto, calcia debolmente dopo essersi smarcato al limite dell’area. Al 20° Raggio stacca più in alto di tutti su un cross da calcio d’angolo, ma il pallone è facile preda del portiere avversario.

Il vantaggio degli orobici nasce al 27° minuto: corner dalla sinistra, stacco di Borghini e 1-0 per gli ospiti.

Lo 0-2 è opera di Petrungaro che, 3 minuti più tardi, entra in area dalla destra e trafigge Bonadeo, finalizzando un contropiede perfetto da parte dell’Albinoleffe.

Dopo un primo tempo sottotono, il Lecco entra in campo nella ripresa con un piglio differente e accorcia immediatamente le distanze con Iocolano, bravissimo a trovare l’angolo alto direttamente da calcio di punizione dai 20 metri.

L’Albinoleffe ha sui piedi del neoentrato Gusu l’occasione per chiudere i conti, ma il numero 16 calcia clamorosamente a lato da poco più di un metro dalla porta dopo un grande suggerimento di Tomaselli.

Nel quarto d’ora finale, forcing alla ricerca del pari dei padroni di casa: prima Iocolano sfiora la doppietta con altro calcio di punizione dal limite dell’area, poi è il giovane Capoferri a scaldare
i guantoni di Savini con un bellissimo diagonale mancino.

Al 95° il tabellino segna 1-2 per gli ospiti, che espugnano così il Rigamonti-Ceppi accedendo ai playoff con il Pontedera. La formazione bluceleste invece se la vedrà domenica prossima, 9 maggio, in casa contro il Grosseto.

Gabriele Gritti

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .