CALCIO, POKER GROSSETO.
CROLLANO NEL FINALE
I SOGNI DI B DEL LECCO

LECCO – Sfuma al primo turno dei playoff il sogno Serie B della Calcio Lecco, che si scontra contro il muro compatto del Grosseto.

LA CRONACA
Ritmi elevati fin dai minuti iniziali del primo tempo, ma bisogna aspettare il 15° per la prima vera occasione: Bolzoni calcia da distanza ravvicinata sugli sviluppi di un corner, ma Barosi è attento e para. Il Grosseto si rende pericoloso al 22°, quando Borsellini è bravo a respingere il destro di Moscati. 10 minuti più tardi grande chance per gli ospiti, ma Sicurella spreca calciando alto da ottima posizione. Blucerchiati che chiudono avanti la frazione con la il colpo di testa di Capogna al 45°, che si spegne però sul fondo.

Nella ripresa vanno subito avanti i toscani grazie al gran sinistro di Raimo, che fulmina Borsellini su una respinta da calcio d’angolo. Il Lecco alza il baricentro alla ricerca del pari, che sfiora con il sinistro centrale del neoentrato Mangni al 65°. Al 67° l’episodio che raddrizza il match: corner dalla destra per i lecchesi e fallo di mano in area. Dal dischetto si presente Iocolano, che apre il piatto e pareggia i conti.

Non durano tanto i festeggiamenti: al 70° Sicurella si inserisce e col il sinistro gela il Rigamonti-Ceppi, riportando avanti il Grosseto. D’Agostino prova il tutto per tutto con una girandola di cambi, ma al primo contropiede buono i toscani tornano avanti: è il 90° quando Merola scatta dalla metà campo, salta un uomo blucerchiato e col sinistro batte Borsellini. Un 3-1 che sa di resa, come dimostra il quarto gol siglato al 92° dallo stesso Merola, che chiude definitivamente i conti e la stagione calcistica lecchese.

Gabriele Gritti

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .