CALCIO, VERSO LECCO-OLBIA.
D’AGOSTINO DEVE DOSARE
LE ENERGIE SU TRE PARTITE

LECCO – La partita contro l’Olbia rappresenta uno scontro diretto che può valere molto più dei tre punti in classifica. Una sfida delicata che apre una settimana ricca di impegni, dopo i sardi infatti arrivano le due trasferte in Toscana di mercoledì e domenica prossima.

Mister D’Agostino dovrà dosare le forze, ma al tempo stesso schiererà il migliore undici che ha a disposizione: “Lotta? Come tutte le partite sarà difficile. Hanno grandi motivazioni, ma noi dovremo avere più fame di loro. Non dovremo avere ansia di prestazione in casa e cercare di avere la voglia e la cattiveria agonistica nell’essere lucidi nelle ultime giocate. Su atteggiamento e voglia non ho dubbi, quello che ho chiesto ai ragazzi è di avere la pazienza e non la frenesia nella scelta. Da queste tre partite mi aspetto più punti possibili e non mi interessa come arrivano, l’importante è farli”.

Per quanto riguarda i convocati mister D’Agostino chiama 24 blucelesti. Tra gli assenti oltre a Bacci e Migliorini, che proseguono il recupero dai rispettivi infortuni, ci sono anche Bastrini e Nivokazi. Il centrale di difesa ha lavorato a parte, mentre l’attaccante si è fermato per un fastidio. Out anche Giudici, squalificato per somma di ammonizioni.

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati