“CAPODANNO IRANIANO”
NELLA NOTTE AL POLITECNICO.
OTTO GIOVANI DENUNCIATI

LECCO – Schiamazzi e musica nel piazzale del Politecnico hanno attirato questa notte l’attenzione della Squadra Volanti. Erano passate da poco le 2 e in via Amendola, a Lecco, era in corso una festa all’aperto.

Gli agenti sono intervenuti identificando i ragazzi, un italiano e otto di origine iraniana, tra i 24 e i 35 anni, i quali si sono giustificati sostenendo di celebrare il capodanno iraniano.

Per tutti sono scattate le denunce per disturbo alla quiete pubblica e per aver contravvenuto al Dpcm finalizzato al contenimento della pandemia da Covid-19.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati